MilanoNera web press: intervista a Carlo Lucarelli

Vi segnalo un’interessantissima intervista a apparsa Carlo Lucarelli su MilanoNera, la prima rivista gratuita interamente dedicata alla letteratura gialla e noir.

Lucarelli parla del suo ultimo libro “L’Ottava Vibrazione”, edito da Einaudi. Il romanzo nasce da una serie di immagini, una in particolare che Lucarelli sostiene avere avuto dentro la testa per tanto tempo: la bambina che balla a piedi nudi. Sentite cosa racconta:

Poi sono stao a Massaua, proprio per studiare l’ambientazione del libro, e ho visto la stesa scena che per anni ho avuto nella mia mente: la bambina che balla a piedi nudi. […] Ho scoperto un mondo di odori, suoni, caldo appiccicoso, che ho sentito di dover descrivere nel libro. I suoni mi hano appassionato, tutti questi dialetti diversi, dovevo riuscire a farlo percepire anche a chi legge il libro“.

Non vi dico altro perché non voglio togliervi il gusto di leggere l’intervista per intero.

Vi segnalo invece la nascita di una nuova rivista: MilanoNera web press.
L’idea nasce da MilanoNera uno dei portali più importanti e seguiti in Rete nel campo letteratura gialla, thriller e noir e vede come direttore della testata Paolo Roversi. Gli ottimi risultati ottenuti con l’edizione digitale hanno convisto Kowalski (casa editrice del gruppo Feltrinelli) e MilanoNera ad associarsi per intraprendere la strada della carta stampata: nasce così MilanoNera web press, un giornale gratuito, completamente a colori, dedicato alla lettera tura gialla e noir che verrà distribuito in tutte le librerie d’Italia a partire dal 15 Maggio 2008.
La rivista sarà presentata ufficialmente al Salone del Libro di Torino. A partire dall’8 Maggio il primo numero di MilanoNera sarà in distribuzione presso lo stand Feltrinelli e Kowalski: Padiglione 2, Stand F76.

Annunci

Tag:, , , , , , , ,

2 responses to “MilanoNera web press: intervista a Carlo Lucarelli”

  1. matteo says :

    Chiara, alcuni riferimenti. A me personalmente Lucarelli piace moltissimo. In particolare ho amato (e lo ricordo ancora bene) Almost Blue e tutti i racconti presente nella raccolta Il lato sinistro del cuore. Poi hai citato un autore che abita a casa mia, Paolo Roversi, Suzzarese doc (Mantova) e di cui siamo molto orgogliosi. E di cui ho letto anche un paio di testi, tanto per precisare. Inoltre su Milanonera ci scrive Fabio Fracas, stimato editor che ho avuto la fortuna di conoscere al Nebbia Gialla, festival della letteratura noir.
    Ciao
    Matteo

  2. Chiara says :

    Allora Matteo continua a seguirmi, presto ci saranno delle novità interessanti 😉
    Non chiedermi di che si tratta; non te lo dico 🙂

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: