Arnaldo Colasanti: un’intervista

Arnaldo Colasanti è docente di Poesia Italiana del Novecento presso l’Università Tor Vergata di Roma, critico letterario, condirettore della rivista Nuovi Argomenti, redattore della rivista Poesia, co-direttore artistico del Festival Grinzane Cinema di Stresa e ospite fisso del programma RAI “Uno Mattina”.
Sul sito della rivista letteraria “MilanoNera” ho trovato questa interessante intervista.
Vi riporto giusto un assaggio, tanto per stuzzicare l’appetito:

Si può vivere di sola scrittura oggi?
No, io no. Direi di no in generale.

Favorevole o contrario alle scuole di scrittura creativa? Perchè?
Contrario, non si insegna mai la scrittura.

Perchè alla televisione italiana ci sono poche trasmissioni che parlano di libri?
E’ un problema complicato, si parla molto di libri, ma nascondendo il libro in trasmissioni di cui si parla di altro.

Curiosi di sapere cos’altro dice Arnaldo Colasanti? Andate a leggere l’intera intervista.

Annunci

Tag:, , , , , , ,

6 responses to “Arnaldo Colasanti: un’intervista”

  1. matteo says :

    Chiara, ieri a Torino l’ho visto per ben due volte. Mi è passato accanto col suo trolley, il suo vestito distinto e il cellulare attaccato all’orecchio. Sembra una persona molto distinta, anche quando parla di letteratura alle sette del mattino 🙂

  2. mimmo matracia says :

    Carissimo,ti seguo da sempre fedelmente in tutte le tue apparizioni su RAI e ti ammiro.Faccio parte dell’associazione OTTAGONO LETTERARIO DI PALERMO.Ieri ci ha lasciato un caro nostro poeta:
    ROSARIO MARIO GAZZELLI.
    Se puoi aiutami a divulgare i suoi pensieri.
    ultime pubblicazioni GIUGNO 2008.
    Sono pronto ad inviarti tutte le sue pubblicazioni.
    Confido molto in tè.
    mimmo matracia
    casa 091-8726187
    cell. 337-962896

  3. raffaella says :

    i grandi, questi scrittori, critici letterari, filosofi del pensiero che dall’alto delle loro olimpiche dimore provviste di poltrone e banchetti non si sognano certo di scendere a mescolarsi col povero popolino che muore.. soprattutto di fame.. d’altronde la poesia è fatta dai grandi destinata ai grandi che si dilettano perchè il tempo di leggere e la testa per dilettarsi ce l’hanno…

  4. maurizio virgili says :

    Sono arrivato a questa pagina per caso….!! Solo perchè stavo cercando un suosito ufficiale al quale rivolgermi…..per chiederle se la potevo invitare ad una mia mostra personale di “pittoscultura” nelle marche ad Ascoli Piceno, in virtù della sua estrema simpatia dimostratami in occasione del Premio di Mostra d’arte Internazionale “La Perla dell’Adriatico” svoltasi a Grottammare nell’Aprile 2007, ove ho avuto l’onore di ritirare il premio della Critica direttamente dalle sue mani……mi scuso di questo approssimativo approccio, ma non so come posso contattarla diversamente!

    Le invio la mia e-mail (con molta poca speranza di risposta)..ma non si sa mai!!

    Grazie e mi scuso ancora del messaggio..così poerile ma non ho alternative!

    virgmau64@tiscali.it

  5. Gennaro says :

    Carissimo, sono un napoletano che vive a Ginevra da moltissimi anni. Ti ascolto e ammiro puntualmente a uno mattina. Essendo un grande appassionato di poesia e filosofia sento, spesso una grande fristrazione nel constatare che non ti lasciano piu’ spazio per esprimerti! Vorrei chiederti due cose che mi stanno molto a cuore: Sarebbe possibile che tu organizzi una emissione culturale alla televisione (o alla radio) mettendo in luce autori che meriterebbero veramente essere divulgati per il piu’ gran bene di tutti alla stregua di Bernard Pivot in Francia? E poi, ( last but not least) si potrebbe eliminare quella fastidiosissima musica di sottofondo quando sei in onda? Ti auguro tutto il bene possibile!

  6. rodolfo damiani says :

    al punto giusto ironico e istrionico
    con la sua cultura crea e risolve spassosi paradossi
    è sulla strada di diventare il più
    è ancora in tempo a corregersi ,alcune volte risulta artefatto,piace di più quando è se stesso, come su
    Gatti e Scimmie.
    Adelante

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: