Edizioni XII: “Amandla” di Marco Pagani formato E.D.C.

Amandla! è il primo titolo che Edizioni XII rilascia in Edizione Digitale Condivisa (E.D.C.), a un anno di distanza dalla pubblicazione in formato tradizionale.

La filosofia delle E.D.C. consiste nella Condivisione Digitale delle opere fra casa editrice, autori e lettori. E non è un caso che Amandla! sia il primo titolo di questa iniziativa editoriale, coi suoi richiami ai concetti africani di “Ubuntu”, alla libertà individuale e a tematiche di fantascienza d’anticipazione.

Il romanzo è scaricabile gratuitamente, secondo licenze Creative Commons, dal sito di XII:

http://www.xii-online.com/edc

In un futuro prossimo vagamente ucronico – dal sapore anni Settanta – David ha perso la memoria e per lui la realtà si è ridotta a un incubo di frammenti spezzati. È davvero pazzo come gli dicono o è qualcos’altro? Qualcuno lo sta aiutando a uscire dal labirinto, per portarlo verso un altro livello di realtà, ma la scoperta non sarà piacevole…

“Per quanto si provi, si speri, si lotti, le linee di universo degli africani sono un groviglio inestricabile di sofferenza e alla fine portano sempre alla distruzione e alla morte, mentre le strade per la libertà e la vittoria ci sono inguaribilmente precluse…

Lui, David, sarebbe stato l’eccezione quantistica e la prova vivente che ogni tanto è possibile vincere e sconfiggere le statistiche certezze della termodinamica. È possibile, se uno ci crede abbastanza.”

Dalla recensione di Inciquid: “Fresco, originale negli sviluppi e nell’intreccio, interessante nella visione politica. All’esasperazione della tecnologia la risposta non è il luddismo, ma la solidarietà umana, la consapevolezza di appartenere tutti ad una medesima specie, la compassione, la capacità di accogliere l’altro: l’Ubuntu, (…) il chiamarsi fuori dal circolo vizioso della vendetta che chiama vendetta. Il romanzo ha come ispirazione il Sudafrica ma anche padri letterari e filmici, primi fra tutti Matrix e il suo diretto ispiratore Ubik, di P.K. Dick. Ci sono diversi altri richiami, come quello a una cultura comune, di una generazione che nutre la speranza in un futuro di pace e solidarietà.”

Marco Pagani nasce nel 1960 a Novara. È un docente di Fisica con grandi passioni per le scienze, la scrittura, l’ecologia e la pace. Ama la montagna, le cartine geografiche, la buona compagnia e la buona musica. Nel giugno del 2006 ha avviato Ecoalfabeta, blog di informazione e coscienza ambientale. Ha pubblicato i saggi “La vita oltre il muro” (1992) e “Il diario della Terra” (2006). Nel 2007 ha partecipato alla raccolta di racconti “XII” e “TaroT: Ludus Hermeticus”.

Sito dell’Autore:

http://www.xii-online.com/pagani

Fotografia hi res dell’Autore:

http://www.xii-online.com/fotografie/pagani.jpg

Copertina hi res:

http://www.xii-online.com/copertine/amandla.jpg

Annunci

Tag:, , , , , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: