Michael Crichton

È morto oggi, all’età di 66 anni, Michael Crichton. Quanti libri, quanti ricordi legati a loro o a uno dei tanti film tratti dai suoi romanzi.

Annunci

Tag:, ,

6 responses to “Michael Crichton”

  1. Iannozzi says :

    Non posso dire d’aver amato Crichton, sarei un falso. Insieme ad altri scrittori l’ho ritenuto sempre uno dei maggiori responsabili di una certa ignoranza diffusa. Dei suoi tanti lavori salvo soltanto Sol Levante, tutto il resto sinceramente a mio avviso se lo poteva risparmiare, a partire da Andromeda per finire con il bruttissimo Timeline. Per non dire di Jurassic Park. Tuttalpiù sono libri per bambini, altro che tecno-thriller.

    Adesso mi odierai. 🙂

    Smaaackkk

    Beppe

  2. Chiara says :

    Odiarti? No, per così poco! Ognuno ha i propri gusti e siamo tutti liberi di esprimere le nostre opinioni… per fortuna.

    SMAAAACCKKK 😀

  3. Marmott79 says :

    Credo che gli autori siano sempre da amare: regalano sogni, storie, fantasia. La sola cosa che mi ha shoccata è che nei sottotitoli del tg2 si parlava di lui come dell’attore di Jurassic Park… non c’è limite all’ignoranza.

  4. Chiara says :

    Attore? Che vergogna 😦

  5. Annamaria says :

    Se dalle storie di Crihton hanno tratto dei film di successo, vuol dire che hanno trovato interessante quella materia prima .
    Ogni scrittore ha il suo genere ed in quel genere c’è dietro un lavoro, un impegno.

  6. Iannozzi says :

    Allora l’ho scampata! ^_^
    So che sono stati tratti anche dei film, tra cui Jurassic Park che ho visto dormendo: non me ne vogliate, pur ammirando moltissimo Spielberg non gli ho mai perdonato molte cavolate, almeno secondo il mio metro di giudizio – che non è quello di Dio – , tipo Jurassic Park e A.I. Ad altri saranno sicuramente piaciuti, a me no. Mi è invece piaciuto Sol Levante e Congo, anche se di più Sol Levante: mi sembrano più convincenti che non altri suoi lavori, forse perché non così “impossibili” come ad esempio Timeline, che ha la pretesa di voler essere uno spaccato storico con la vecchia macchina del tempo incastrata a forza per giustificare la trama/l’avventura.

    E sì, un altro: una raccolta di poesie, giacché mi vien detto d’essere poeta, pur ricusando io questa fama. Ma non per falsa modestia. In ogni caso questa silloge vuole andare incontro a quanti pensano a ragione, o a torto, che abbia qualche cosa da dire. Speriamo dunque che sia ben accolto. Io il mio ce l’ho messo. ^__*

    Non ti preoccupare, lo so che sei la mia Groupie più scatenata, cara Chiara. ^___*

    Un bacione grande grande,

    Beppe

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: