Serata De André

Ieri sera, a chiusura di una giornata di festa, il mio compleanno, sono stata ad una serata dedicata a Fabrizio De André all’Auditorium Parco della musica di Roma. La serata è stata condotta da Ernesto Assante e Gino Castaldo, ironici e preparatissimi giornalisti musicali. Con loro, a ricordare Fabrizio De Andrè, Mauro Pagani e Nicola Piovani, supportati da diversi video. Nella seconda parte della serata Stefano Di Battista, Rita Marcotulli, Fabrizio Bosso, Giovanni Tommaso e Roberto Gatto hanno riproposto in chiave Jazz alcune canzoni di De André.
Ecco alcune foto che ho scattato durante la serata.

p10000763

Annunci

Tag:, , , , , , , , , , ,

3 responses to “Serata De André”

  1. Beppe says :

    Su Fabrizio non posso che dire una cosa: un Poeta contemporaneo. Forse a Fabrizio non sarebbe piaciuta tutta questa attenzione. A lui piaceva starsene in disparte, o meglio con le sue canzoni e con gli amici. In pubblico era una persona timida, non teneva tanti concerti. Era una delle persone più libere che ci fossero, da dogmi e pregiudizi.
    Di Pagani ho molte cose in veste solista: Passa la bellezza, Domani, e Creuza de ma’.
    Dev’esser stato un bello spettacolo. In tutta Italia si ricorda Fabrizio, sotto molte sfumature musicali, come in questo caso, dove i brani sono in chiave jazz.

    Brava, my Personal Groupie, diglielo a Cinzia, puoi essere solo la Groupie di un Beppe, cioè di io proprio me. E Cinzia lasciamola perdere: si meriterebbe un’invasione di Beppacci, così impara a dire che è già abbastanza uno da sopportare. 😀

    Un bacione grande, My Personal Groupie, e buona giornata.

    Beppe

    P.S.: Ma la fetta di torta? 😀

  2. Chiara says :

    La fetta di torta non sono riuscita a salvarla 😦
    Potrai mai perdonarmi? 😀

  3. Beppe says :

    Ah, ora capisco. 😀
    Quindi niente fetta di torta.
    Vabbe’, per questa volta, visto che sei la mia Personal Groupie sei perdonata. 😉

    Forse in OT, forse no: però se leggi da me c’è qualcosa che in via trasversale riguarda De André e la strumentalizzazione che qualcuno ne sta facendo. Io ho già denunciato il fatto sul mio blog…

    Bacioni, My Personal Groupie. E davvero grazie, grazie di tutta la tua disinteressata e onesta e preziosa amicizia

    Beppe

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: