Dal Watergate a WikiLeaks

Ricorre in questi giorni l’anniversario dello scandalo Watergate, esploso  40 anni fa, nel giugno del 1972.
Nel mio saggio uscito in questi giorni per i tipi di Ciesse Edizioni, “Julian Assange: Nemico Pubblico Numero Uno” dedico un breve excursus alla vicenda, da un punto di vista “Assange-centrico”.
Quello che segue è un breve estratto dal capitolo in questione:

[…] Le rivelazioni di WikiLeaks possono vantare un illustre precedente, che ha segnato la storia del moderno giornalismo investigativo: il caso Watergate. […] L’inchiesta giornalistica si giovò soprattutto del contributo informativo di una fonte segreta, la cui identità è rimasta occulta fino al 2005, quando William Mark Felt ammise di essere stato la misteriosa ‘Gola Profonda’.

Annunci

Tag:, , , , , ,

4 responses to “Dal Watergate a WikiLeaks”

  1. Iannozzi Giuseppe says :

    Devo scoprire tutto da solo, cara Chiara. 😉 E brava. Sono davvero curioso di leggere cosa hai scritto su Assange, che non ti nego è uno dei pochi uomini che oggi seguo con estremo interesse.

    • Chiara says :

      Eheh! Ti volevo fare una sorpresa. Sembra che ci sia riuscita.
      Ora aspetto impaziente (e con un po’ di timore, non lo nego) il tuo giudizio. Intanto incrocio le dita 🙂

      • Iannozzi Giuseppe says :

        Sei proprio… una groupie. 😉 La sorpresa me l’hai fatta, eccome se me l’hai fatta. Stasera ti leggo, uno perché sono molto ma molto curioso essendo che sposo le idee di Assange, e due perché una rockstar non puo’ non adorare la sua groupie. 😉

      • Chiara says :

        Spero di rimanere la tua Groupie anche dopo la lettura :-O

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: