Julian Assange: a proposito dell’accusa di stupro

Dal 19 giugno Julian Assange è asserragliato nell’ambasciata ecuadoregna a Quito in attesa, anzi, nella speranza di poterci rimanere. La sua paura è che, venendo estradato come ha decretato la corte inglese, Stoccolma possa poi trasferirlo davanti a un tribunale di Washington dove sarebbe quasi sicuramente condannato a morte per gli oltre 250 mila documenti segreti americani pubblicati su WikiLeaks.

A proposito dell’accusa di stupro il ministro degli Esteri dell’Ecuador ha preso le difese di Assange, dichiarando:

Personalmente, penso che sia una cosa ridicola. Lo accusano perché si è rotto un preservativo.

Dell’accusa di stupro si parla anche nel saggio “Julian Assange: Nemico Pubblico Numero Uno” edito per i tipi di Ciesse Edizioni.

Annunci

Tag:, , , , , , , ,

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: