Julian Assange: un’intervista pubblica

20120818-161814.jpg

La vicenda giudiziaria di Julian Assange pare non avere mai fine. Nonostante l’asilo politico concessogli dall’Ambasciata dell’Ecuador a Londra, Julian è sostanzialmente prigioniero dell’Ambasciata. Al portone lo attende la polizia, pronta ad arrestarlo e a consegnarlo alla Svezia che lo vuole processare per le accuse di violenza sessuale. È l’avvocato di Assange, Baltasar Garzon, a spiegare la delicata questione con l’inghilterra in una intervista con l’emittente W Radio de Colombia.
Assange non è uomo da arrendersi tanto facilmente e ha fatto sapere che domani, domenica 19 agosto, rilascerà un’intervista pubblica. Resta da capire il luogo scelto, vista la sua impossibilità ad uscire. Non ci resta che attendere.

Per saperne di più su Juluan Assange e la vicenda dell’abuso sessuale: “Julian Assange: Nemico Pubblico Numero Uno”

Annunci

Tag:, , , , ,

One response to “Julian Assange: un’intervista pubblica”

  1. ettore says :

    Credo che nessuno voglia impedire il processo, ma è più salutare attendere la giustizia “confinato” nell’ambasciata dell’Equador che a Guantanamo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: