Julian Assange e RobertoSaviano. Duereclusi

20130329-225435.jpg
Qualche settimana fa Saviano ha incontrato a Londra Julian Assange. Il racconto di questo incontro tradue ‘reclusi’ lo trovate sull’Espresso del 29 marzo 2013.

A proposito di reclusi, sentite cosa dice Saviano:

Quando si vive rinunciando alla propria quotidianità, dovendo mentire per la propria sicurezza, camminando poco e circondato sempre da uomini in armi, in genere si finisce con il diventare nevrotici, bipolari, paranoici, totalmente in balia della solitudine. Difficile, quasi impossibile, uscire da questo guado.

Per sapere di più sulla vicenda di Julian Assange: “Julian Assange Nemico Pubblico Numero Uno

Tag:, , , ,

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: