Archive | Cinema RSS for this section

La terra desolata di Oblivion

Oblivion

Cosa succede quando mettiamo assieme un regista come Joseph Kosinski, un attore affascinante e bravo come Tom Cruise e un altro grande del cinema mondiale come Morgan Freeman? Di sicuro si ottiene un capolavoro. Sì, proprio così, e non temo di esagerare o di essere smentita. Oblivion è davvero un’opera d’arte.

 

Il pianeta è la nostra amata (forse non tanto, visto come la stiamo riducendo, ndr) Terra, ma è disabitata. Gli esseri umani sono stati annientati. La vita si è spostata altrove, ma c’è un problema: l’acqua. La terra, lo sappiamo, è formata in larga parte da acqua, ed è per questo che delle enormi idrovore assorbono incessantemente l’acqua per inviarla al nuovo pianeta. A difesa di questi enormi macchinari ci sono dei Droni. L’unica presenza umana (ma siamo sicuri che sia così?) Continua a leggere…

Tra manie e paura d’amare. “La migliore offerta”

20130404-230400.jpg

Prendete un vecchio eccentrico, con fobie non comuni, aggiungete al personaggio una buona dose di genialità – difficile credere sia solo fiuto – un lavoro affascinante come il battitore d’asta e già avrete la metà degli ingredienti principali di un grande film italiano. O meglio, di un regista italiano, tra i più conosciuti e stimati ovunque. Il regista è Giuseppe Tornatore e il film è La migliore offerta.

L’intera recensione la trovate sul BlogMagazine GraphoMania, cliccate qui.

Marisa Merlini

Si è spenta nella notte, all’età di 84 anni Marisa Merlini. Aveva esordito a 17 anni e lavorato con i principali attori e registi italiani. Particolarmente votata alla commedia, ma capace di interpretare qualsiasi ruolo, pur prediligendo il cinema, non ha trascurato né il teatro né la televisione.
Per la sua prorompente bellezza venne notata da Mariuccia Giuliano, moglie di Erminio Macario. La Merlini per aiutare la famiglia aveva accettato di fare la commessa al banco profumi di un emporio. Macario le chiese quanto guadagnasse.
“120 lire… al mese” rispose Marisa.
“Io te ne posso dare 120 al giorno.” ribattè Macario. Ed è proprio grazie a lui che abbiamo avuto il privilegio di annoverare tra le più belle e brave attrici italiane Marisa Merlini.
La tua risata aperta e la tua straripante simpatia ci mancheranno molto.
Ciao Marisa!